ICE YACHTS 82 – foto esterni (19)
ICE YACHTS 82 – foto esterni (1)
ICE YACHTS 82 – foto interni (3)
Marina’s Service, concessionario ICE YACHTS, presenta

ICE YACHTS 82

  • IL CRUISER DEDICATO A VELOCI NAVIGAZIONI D’ALTURA

  • UNA BARCA "ALL ROUND", VELOCE E COMFORTEVOLE

  • DESIGN E PERFORMANCE DI ALTO LIVELLO

  • TECNICHE DI COSTRUZIONE

Caratteristiche tecniche

LOA 24,00 m
LWL 22,20 m
Larghezza 6,06 m
Pescaggio
3,20-5,00 m (lifting)
Dislocamento  34 t
Zavorra  12,50 t
Motorizzazione 190 hp
Capacità serbatoio acqua 1500 lt
  Capacità serbatoio carburante 1000 lt
Randa 190 mq
Genoa leggero 150 mq
Superficie complessiva 340 mq
Materiali Epoxy infusion, Sandwich, Glass/Carbon
Albero Carbonio

UNA BARCA ALL-ROUND

La progettazione è stata focalizzata su una barca “All-round”, veloce e confortevole, che permetta di fare lunghe e sicure navigazioni in ogni mare e in ogni condizione.

Le caratteristiche della sua architettura navale e la qualità della sua realizzazione mettono questo super yacht nelle condizioni di vincere sia le regate del circuito Maxi in Mediterraneo che le regate d’altura a lungo raggio.

SCAFO

Naturalmente la carena, che è il frutto delle nostre ultime ricerche CFD, è stata a lungo testata prima di essere resa esecutiva. Siamo certi che il risultato ne premierà le aspettative. Poppa larga e importante, relativamente bassa sull’acqua, entrate di prua potenti e sezione maestra, per quanto possibile, contenuta. Linee tese, fiancate leggermente svasate e ottimo rapporto tra stabilità di forma e superficie bagnata. Certamente la stabilità di forma di questa carena contribuisce a renderla performante, molto marina e gestibile anche in condizioni di vento forte, caratteristiche queste apprezzabili sia in regata che in crociere intorno al mondo.

LIFTING KEEL DI ULTIMISSIMA GENERAZIONE

A completare il pacchetto idrodinamico, una lifting keel di ultimissima generazione, che con i suoi 5 metri di immersione e quasi 2 metri di escursione,  consente oltre a godere di grandi prestazioni, anche di raggiungere le baie più protette.

FILOSOFIA SEMI-CUSTOM

Il lay out del ponte prevede un doppio pozzetto, con due ingressi completamente stagni e indipendenti. Questa scelta consente due possibili disposizioni degli interni, in linea con la filosofia del semi-custom, quindi decisamente personalizzata dall’armatore.

INTERNI

L’armatore potrà avere la cabina armatoriale a poppa, progettata per essere una ampia “suite” e completa di , servizi indipendenti lasciando sviluppate le altre cabine a prua, con un accesso diretto del marinaio dal ponte. Oppure potrà avere l’armatoriale a prua e quindi uno sviluppo a poppa del resto delle cabine, distaccando in particolare la zona equipaggio, direttamente collegate alla zona cucina e al pozzetto di manovra tramite l’accesso poppiero. Entrambe le soluzioni mantengono la logica generale dell’imbarcazione, la sua concezione high-tech: doccia con idromassaggio , office privato, cabina-palestra ed arredi come il Magic-Mirrror.