Marina’s Service, concessionario ICE YACHTS, presenta

ICE YACHTS Cat 61

  • UN MULTISCAFO DALLE LINEE AVVIATE E FILANTI

  • UNA BARCA AL LIMITE TRA COMFORT E PERFORMANCE

  • UNA BARCA PER ARMATORI SPORTIVI, CHE AMANO LA VELOCITA’

  • PIU‘ VELOCITA’ E MANEGGEVOLEZZA, SENZA RINUNCIARE AD UN ALLESTIMENTO INTERNO DI ALTA QUALITA’

Caratteristiche tecniche

LOA 18.60 m
LWL 8,60 m
Larghezza 8,20 m
Immersione derive su 1,00 m
Immersione derive giù 2,50 m
Dislocamento 13,500 kg
Altezza albero sull’acqua 25,00 m
Altezza albero 23,00 m
Motore 2 x 55 HP “S” Drive
Serbatoio d’acqua 770 lt (2 x 335 lt)
Serbatoio di carburante 770 lt (2 x 335 lt)
Randa 118 m2
Solent 59 m2
Code 0 160 m2
Costruzione Infusione con resina epossidica – Full carbon
Omologazione (A) alto mare, insommergibile

INCONFONDIBILE DESIGN ITALIANO

Inconfondibile il design italiano dettato delle linee avviate e filanti: volumi generosi per una barca che corre su quella linea sottile tra comfort e performance.

Il carattere sportivo dell’ICE CAT 61 è facilmente percepibile dall’ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie, garantendo così estrema rigidità strutturale e robustezza con il minimo peso.

La progettazione degli interni è dettata da una continua ricerca per evitare ridondanze e pesi superflui, assicurando comunque agli armatori una barca ricercata ed elegante. Gli arredi come da tradizione del cantiere Ice Yachts sono in gran parte realizzati in materiale alleggerito, che oltre a ridurre il peso, previene l’imbarcamento delle superfici. Tuttavia non sempre è stata preferita la soluzione più leggera; le finestrature della tuga, infatti, sono completamente in vetro, materiale più duraturo e trasparente del Plexiglass oltre che di maggior qualità.

UN’IMBARCAZIONE A VELA DEDICATA AGLI AMANTI DELLA VELOCITA’

L’ICECAT 61  è velocissimo…la velocità stimata a vela è di 25 nodi con punte di 30  mentre quella a motore di crociera è di ben 13 nodi! Insomma grazie a queste performance possiamo davvero dire che questo catamarano riduce le distanze e i tempi di trasferimento, inoltre strizza l’occhio pure a quegli armatori sportivi che vorrebbero abbandonare le barche a motore, ma trovano le barche a vela tradizionali troppo lente.

L’angolo di bolina è previsto sui 30° rispetto al vento apparente, proprio per la pulizia delle carene, il tunning del piano velico, la bontà delle appendici. Sfruttando la sua dimensione ed il rapporto peso potenza del piano velico Ice Cat 61 è nato per crearsi vento apparente importante  e raggiungere velocità impossibili per un monoscafo da crociera.
Il piano di coperta prevede  che le cime scorrano  lungo la falchetta incassate, quindi massima pulizia e facilità di spostamento in coperta.